< HOME PAGE
 · PREBIT  · Azienda  · Contatti
 
 
     

TEGOLBLOK è un sistema brevettato per la realizzazione di Tetti Ventilati, sia di nuova costruzione che in ristrutturazione, secondo modalità e dimensioni indicate dalla NORMA UNI , cioè una camera di ventilazione pari a 550 cmq/ml di gronda che permette di non intralciare il flusso di aria ascensionale dalla linea di gronda al como.
Il sistema è costituito da un elemento Termoisolante (polistirene EPS o XPS) abbinato ad una struttura in acciaio zincato tipo DX 51D  preassemblata all’elemento termoisolante. La camera di ventilazione si ottiene tramite l’accessorio a incastro TEGOLFLEX  il quale essendo regolabile rende il sistema universale per qualsiasi manto di copertura finale si voglia utilizzare. Inoltre esiste la versione portante che può essere montata direttamente sulle travi con luce da 150 cm.


TEGOLBLOK materiale

E 50 - XPS densità 33-35 kg/mc
GR 200 - EPS 200 (200 kPa) Neopor con aggiunta di grafite

DIMENSIONI UTILI PESO QUANTITA' PER PALLET
600 x 2.800 x 60 mm 7,400 kg 28pz = 47,04 mq
600 x 2.800 x 80 mm 8,200 kg 20pz = 33,60 mq
600 x 2.800 x 100 mm 9,200 kg 16pz = 26,88 mq
600 x 2.800 x 120 mm 10.100 kg 12pz = 20,16 mq

01
P60 PROFILO PER SUPPORTO (TF50) già ancorato al pannello
materiale Acciaio Zincato DX51D spessore 0,6 mm
dimensioni 45 x 600 mm

02
TF50 SUPPORTO A SCATTO BREVETTATO TEGOLFLEX
materiale Acciaio Zincato DX51D spessore 0,8 mm
dimensioni 45 x 50 x 50 mm

03
P280 PROFILO PORTATEGOLA
materiale Acciaio Zincato DX51D spessore 0,6 mm
dimensioni 45 x 2.800 mm

04
LG GRIGLIA PARAPASSERO
CT GRIGLIA DI VENTILAZIONE
PARAPASSERO PER COPPI E TEGOLE

materiale Lamiera zincata preforata sp. 1,5 mm verniciata trattato epossidico
dimensioni LG 80 x 48 x 1.000 mm (sagomata U per incastro su profilo P280)
CT le dimensioni sono in funzione del tipo di tegola o coppo

TEGOLBLOK è composto da una lastra isolante in polistirene espanso estruso (XPS) di densità 33-35 kg/m3 o in polistirene espanso sinterizzato (EPS) con aggiunta di grafite da 200 kPa di resistenza a compressione. Battentata sui quattro lati in modo da assicurare l'aderenza all'incastro fra i pannelli ed evitare ponti termici e garantire la continuità dell'isolamento. In entrambe le versioni, la scelta dell'isolante è stata valutata considerando le doti di lunga durata, resistenza all'acqua e agli agenti atmosferici. La struttura in acciao DX51D, preassemblata al pannello e grazie all'accessorio brevettato TEGOLFLEX oltre a renderlo idoneo a qualsiasi tipo di tegola, coppo o altro sistema di copertura si voglia utilizzare per la chiusura del tetto, garantisce una camera di ventilazione piena di 5 cm garantendo una sezione di flusso 550 cmq netti ogni metro di larghezza della falda come previsto dalla norma UNI 9460/2008. In questo modo si garantisce il buon funzionamento dello strato di ventilazione,oltre a tutti gli altri benefici, oltre a tutti gli altri benefici propri della ventilazione, quali la maggior durata degli elementi che compongono la copertura per l'assenza di muffe e fenomeni di condensa. SOLO IN QUESTO CASO, SECONDO LA NORMA, SI PUÒ DEFINIRE "TETTO VENTILATO" Tetti con camera di ventilazione compresa fra 200 e 400 cmq/ml di gronda sono considerati, sempre secondo la Norma, "MICROVENTILATI"